DISEGNI & DECORI

Dalla collaborazione con interior designers emergenti nasce la linea Decori .bagoitalia – disegni e tridimensionalità per ispirare.
Il progetto si arricchisce di codici stilistici di tempi e culture passati, estendendosi fino ad elaborare linguaggi e stili futuri. Ogni combinazione di linee e forme esprime eleganza, raffinatezza e naturalità. La contemporaneità delle creazioni .bagoitalia ha come punto di origine tecniche artistiche antiche consolidate nel tempo e materiali naturali di altissimo pregio, che conferiscono valore inestimabile all’opera finale. Oltre al ‘su misura’, .bagoitalia presenta a catalogo un’ampia gamma di prodotti e finiture di elevata portata stilistica. .bagoitalia diviene così un ricco supporto per ispirazioni realizzabili.

 

Linea Decori .bagoitalia:

Historique

Il bassorilievo stiacciato inventato da Donatello viene ripreso e reinterpretato da .bagoitalia. Nelle sue varie declinazioni, la tecnica scultorea del bassorilievo è esistita in ogni civiltà, trovando uso tra le antiche popolazioni egizie, mesopotamiche, indiane e cinesi fino ad influenzare i più recenti periodi del medioevo e del rinascimento dell’arte europea. Versatile nei disegni realizzabili per arricchire di profondità un piano, .bagoitalia rivisita le prospettive di questa antica arte per caratterizzare ambienti eleganti ma irriverenti.

Infinity

Nel craquelé la superficie si fa attraversare con dinasmo ed apparente casualità da un infinità di setolature, che tracciano velocemente un’infinita ed armoniosa ragnatela. Inizialmente utilizzato per determinare l’età di un dipinto o manufatto e confermarne l’effettiva autenticità, questo metodo nasce come errore applicativo e diventa un’arte. Nominativo derivante dalle screpolature generate dall’invecchiamento pittorico, i suoi effetti sono quasi impossibili da riprodurre artificialmente, ma moderne innovazioni nell’industria del decoro lo rendono applicabile a svariati manufatti e superfici.

Illusion

I sofisticati giochi di trasparenze consentiti dalla tecnica della velatura, introdotta nella pittura illusionistica del Seicento Barocco, permette al decoratore di creare sottili illusioni tridimensionali. Applicando una miscela composta da una quantità elevata di legante e una quantità molto piccola di pigmento, infatti, gli artisti di affreschi illusionistici riuscivano ad abbassare il tono di un’intera parte di un’opera con eleganza, senza perdere il disegno, i toni ed i colori sottostanti. Quest’antica tecnica viene oggi reinterpretata da .bagoitalia per generare forme geometriche e disegni puliti e delicati.